GASTRONOMIA di HUELVA | Andalusia


Alloggio

Destinazionehttps://huelva.costasur.com/it/index.html

Destinazione

Ti offriamo la piú completa guida turistica della tua destinazione, sei venuto nel posto giusto...

Autobushttps://huelva.costasur.com/it/orari-autobus.html

Autobus

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Autohttps://huelva.costasur.com/it/autonoleggio.html

Auto

Dimostrato: noleggiare un'auto non é caro. Scopri quanto poco ti costerá spostarti a tuo piacimento durante le vacanze con Costasur.

Noleggiare

Trenihttps://trenes.rumbo.es/msr/route/searching.do

Treni

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Volihttps://vuelos.rumbo.es/vg1/searching.do

Voli

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Parcheggiohttps://huelva.costasur.com/it/parcheggio.html

Parcheggio

Hai bisogno di noleggiare un auto? Costasur ti offre i migliori prezzi del mercato!

Cercare Aeroporto

Traghettohttps://huelva.costasur.com/it/ferry-huelva.html

Traghetto

Cerchi un traghetto?

Forza e coraggio!

https://huelva.costasur.com/it/vendita-biglietti-online.html

Ti proponiamo diverse opzioni per evitare di annoiarti, usa il nostro motore di ricerca attività e divertiti durante le tue vacanze!

Cercare attività

La gastronomia di Huelva è particolare ed offre una gran varietà di piatti e prodotti, grazie soprattutto alla sua particolare ubicazione geografica: l'oceano offre pesce fresco e frutti di mare, mentre le montagne della Sierra ci deliziano con cacciagione ed il famoso "cerdo ibérico".

La gastronomia di Huelva.

I veri e propri principi della tavola sono il jamón (prosciutto) serrano, elaborato artigianalmente nelle zone montagnose della Sierra, ed i frutti di mare, tra cui risultano essere particolarmente pregiati i gamnberetti bianchi.
A ciò aggiungiamo le fragole, che qui sono conosciute come "oro rosso".

Se questi sono il top, ci sono poi tanti altri prodotti che mettono il risalto la qualità della gastronomia locale.
I vini bianchi, la cui produzione di consuma esclusivamente in Andalusia, l'olio di oliva vergine extra, il pesce fresco ed una gran quantità di ortaggi e verdura sono la base per l'elaborazione di piatti che deliziano il nostro palato.

Nelle aree costiere primeggia il pesce fresco come la "corvina", le spigole, la "dorada", le sogliole e le "acedías" alla piastra o fritte, senza dimenticare la gustosissime sardine, gli sgombri, la "raya al pimentón" ed i "pescaítos fritos".
Se parliamo invece di frutti di mare, il gamberetto bianco di Huelva è un manicaretto squisito che si cucina bollito o alla piastra.
A fargli compagnia troviamo gamberi, vongole, "coquinas", "navajas" e "chirlas", cotte al vapore, alla piastra o con una salsa a base d'aglio.
E non dobbiamo poi dimenticare il piatto tipico di Huelva per eccellenza, ovvere le "habas con choco": si tratta di una particolare varietà di fagioli che vengono cotti insieme ai "chocos", una specie di cefalopodo davvero gustoso.
Il choco viene anche servito alla piastra, fritto ed alcuni elaborano anche polpette.

Le vicine località di Isla Cristina ed Ayamont sono conosciute per il mojama di tonno, lo sgombro ed il "jamón de mar".

Se parliamo invece di carne, dobbiamo far riferimento alla cacciagione della Sierra e della zona dell'Andévalo di Huelva: i prodotti della caccia sono tanti ed assicurano una gran varietà gastronomica.
La carne di cerdo (maiale) iberico, conosciuto anche come "guarro" o "cochino", è senz'altro la più apprezzata e quelle che offre maggiori prodotti.
A Huelva c'è un detto, "del cerdo hasta los andares" (leggi: del maiale non si butta via niente): bistecche, braciole, salumi...
I patè di cerdo iberico sono un'altra delizia, non mancare di provarli.

I prodotti dell'allevamento bovino, ovino e caprino sono di qualità, le carni sono tenere e saporite.
La carni bovine di Retinto e Toro de Lidia sono il meglio per chi ama le carni alla brace, ma sono ottime anche in stufato.
Agnello e capriolo sono invece perfetti per essere cotti alla piastra o alla brace.
I formaggi sono ovviamente eccellenti, spesso molto speziati.

La cacciagione è un ingrediente tradizionale della cucina di Huelva.
Il coniglio, le perdici, il cinghiale ed il cervo sono prodotti tipici che vengono preparati secondo ricette differenti.

tutto ciò viene accompagnato da verdure ed ortaggi di qualità, che si beneficiano dell'ottimo clima della regione.

La zuppa di pomodoro, il tipico "gazpacho" e le grandi insalate di cipolla, peperoni, pomodori e cetrioli non mancano mai.

I funghi della Sierra e dell'Andévalo offrono una alternativa gastronomica in più e la loro varietà è subito evidente.
Il "gurumelo" (Amanita Ponderosa) è il fungo più apprezzato, ma ci sono tante altre gustose varietà da provare.

Nella dieta mediterranea anche i legumi occupano un posto importante ed i "garbanzos" (ceci) di Huelva sono alla base del famoso "puchero" locale.
Tra i garbanzos più apprezzati ci sono quelli di Escacenas de Campo.
Lenticchie e fagiolini non sono da meno.

I condimenti si realizzano sempre con olio di oliva vergine extra, sale marina proveniente dalle saline di Biomaris ad Isla Cristinas ed aceti del Condado invecchiati in botti: questi sono i veri sapori di queste terre.
Se alla buona cucina accompagnamo poi il buon bere, allora godremo della bontà dei vini bianchi del Condado, alcuni fruttati (il vino giovane) per accompagnare piatti di pesce e frutti di mare, ed altri più corposi e liquorosi, qui conosciuti come "finos", perfetti per accompagnare i dolci.
Si producono anche ottimi vermouth, vino d'arancia ed attualmente si stanno cominciano ad ottinere disceti vini rossi.
La distillazione propone invece alcune grappe, liquori di anice e frutti vari, oltre a brandys di fama mondiale come il Luis Felipe, prodotto a La Palma del Condado dalle Bodegas (cantine) Rubio.

Tutti i pasti terminano con frutta e dolci. La fragola di Palos de la Frontera si può provare durante i mesi estivi insieme a numerosi frutti di bosco (more, lamponi...)
Le castagne possono mangiarsi crude, cotte, confettate o caramelizzate.
La tradizione ispano-musulmana si lascia invece apprezzare nei dolci.
I tipici "pestiños" con miele dell'Andévalo o della Sierra, i "roscos" (ciambelle) di anice, le "torrijas" per celebrare la Pasqua, dolci di nocciole come il "hornazo" di San Bartolomè de la Torre o il "piñonate" di Cortegana sono autentiche delizie.
Se a tutto ciò aggiungiamo pasticcini artigianali e confetture come quelle di Moguer, la varietà di dolci aumenta ancora.

Se non vuoi far arrabbiare il tuo palato, vieni a degustare il meglio della gastronomia di Huelva.

Ofertas

Filtrare le offerte

Caratteristiche

Altre destinazioni Costasur

Altre pagine dedicate a questa loclaità
Servizi disponibili in questa località